Viaggiare tutelati sui mezzi di trasporto

checkmybus1“Con quale mezzo si è più tutelati?”. La redazione di CheckMyBus ha risposto a questa domanda, analizzando i diritti dei passeggeri dei diversi mezzi di trasporto a lunga percorrenza. In particolare, quattro precise categorie sono state oggetto della ricerca: ritardi, bagagli, accessibilità, scioperi. Per quanto riguarda i ritardi, dalla ricerca emerge che il treno è il mezzo che tutela maggiormente i passeggeri, poiché il settore ferroviario non ha una distanza prestabilita da poter chiedere i rimborsi. I passeggeri che viaggiano in aereo sono, invece, quelli più tutelati per i bagagli. Secondo quanto regolamentato dalla Convenzione di Montreal, è previsto un rimborso per danni al bagaglio di circa 1.167 euro a passeggero, il tutto entro 7 giorni. Per la sezione “accessibilità”, l’autobus e il treno si dividono il podio. I passeggeri disabili, infatti, hanno diritto a un’assistenza specifica e gratuita, che comprende anche l’eventuale accompagnatore. Stesso discorso in caso di scioperi, dove chi viaggia in aereo non ha diritto ad alcun rimborso. I passeggeri dei treni e degli autobus, invece, possono richiedere i danni, a discrezione delle norme delle compagnie che prendono in carico le richieste. In definitiva, secondo il Regolamento dell’UE, le aziende di trasporto devono obbligatoriamente offrire ai passeggeri le giuste informazioni necessarie, qualora si verifichino situazioni di disagio. Bisogna, dunque, tenersi pronti a tutto.

Vdl Italia cambia boss

vdlÈ stato celebrato lo scorso 1° maggio il passaggio di consegne per la poltrona di direttore generale alla filiale italiana di Vdl Bus & Coach, con sede a Spilameberto, nel Modenese. Dopo nove anni di onorato servizio, l’olandese Anno Dirksen lascia il proprio incarico nelle mani dell’italiano Massimiliano Costantini, 52enne laureato in scienze politiche. Un passato anche in Microsoft Italia e in Philips Medical Capital, Costantini proviene da SG Equipment Finance, la finanziaria della francese Société Générale, con cui Vdl ha intessuto già da tempo rapporti di collaborazione. Anno Dirksen resterà comunque nel gruppo Van der Leegte, andando a ricoprire un nuovo incarico.

Credits :: Privacy Policy :: Cookie policy

Casa Editrice la fiaccola srl - Via Conca del Naviglio 37, 20123 Milano - Partita IVA: 00722350154