Ecco il nuovo Tourismo

tourismoAnteprima belga per il nuovo Tourismo di Mercedes-Benz, lanciato in quel di Bruxelles. L’all-rounder best seller della Stella arriva con una faccia nuova ma che non stravolge - almeno nell’aspetto esterno - i paradigmi della release precedente. Mutuati dai camion della famiglia Actros i gruppi ottici anteriori, una scelta che porta Mercedes-Benz a fare - almeno in questo esemplare - quello che fa con tutti i suoi bus Iveco. Linee squadrate e con le grandi prese d’aria tipo Setra invece per il cofano posteriore. Costato 400 milioni di euro di sviluppo e offerto dall’autunno dopo la presentazione ufficiale al Buswolrd di Kortrijk, sarà da subito disponibile sia a due sia a tre assi, con taglie di tre lunghezze e capienze da 53 a 60 passeggeri. Quattro varianti, per la prima volta anche con guida a destra, che prima non c’erano. Per la guida a sinistra si potrà invece scegliere tra due tipi di cockpit completamente ridisegnati, il ‘Basic Plus’ e il ‘Comfort Plus’ con il frigorifero fronte hostess.Disponibile con cambio manuale e automatizzato PowerShift con cambiata predittiva, offre anche l’Eco Driver Feedback che in tempo reale dà consigli di guida economica, per raggiungere qual massimo di 7 per cento in meno promessi sul fronte dei consumi di gasolio. Molte novità vengono prese dai più lussuosi Setra, come i tergicristallo Aquablade, guarnizioni porte ottimizzate, abbassamento automatico (di qualche centimetro) del veicolo durante la marcia in autostrada e tutto quanto può contribuire a ridurre il Cx, che si attesta a solo 0,33 di coefficiente: proprio come la spider Slk prima serie. Il peso è stato ridotto e vengono offerti due propulsori, entrambi della generazione aggiornata all’Euro 6C: un piccolo Om 936 da 354 Cv (disponibile solo sul due assi) e il più grosso Om 470 da 360, 395, 428 e 456 Cv. Non si fanno sconti sul fronte sicurezza attiva - con Esp, Brake Assist e un opzionale Aba 3 (che riconosce gli ostacoli fermi) oltre a quelli obbligatori - nonché passiva, con l’introduzione del Front Collsion Guard per proteggere il conducente dagli scontri frontali. Rinnovata pure la cabina, dotata di botole a tetto che si chiudono automaticamente in caso di pioggia, nuovi sedili, illuminazione a led anche per le plafoniere, wi-fi e prese elettriche (220 + Usb) ricavate nella climatizzazione del riscaldamento a piè fiancate in prossimità do ogni biposto. Nuova e completamente automatica la climatizzazione. La stampa lo proverà in anteprima a fine settembre a Spalato, in Croazia, dove venne celebrata la fine della serie precedente, che resterà ancora in produzione per i paesi non Euro 6.

Flixbus, la libreria digitale viaggia anche a luglio

flixbusBuone notizie per gli amanti della lettura. Il servizio offerto da Flixbus in collaborazione con Mondadori Libri si rinnova. Per tutto il mese di luglio, infatti, sarà ancora possibile usufruire della libreria digitale a bordo degli autobus aderenti all’iniziativa. La libreria è disponibile per tutto il tempo del viaggio e per poter utilizzare il servizio ricordiamo che basterà scaricare l’app dedicata sul proprio smartphone o tablet e creare un proprio account. A bordo degli autobus sarà disponibile un leaflet con le istruzioni per utilizzare il servizio.

Credits :: Privacy Policy :: Cookie policy

Casa Editrice la fiaccola srl - Via Conca del Naviglio 37, 20123 Milano - Partita IVA: 00722350154